Elemento Grafico
Elemento Grafico
Confindustria Sardegna Meridionale
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Home
User

Password


Elemento Grafico
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Elemento Grafico
La Mission
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Elemento Grafico
La Storia
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Lo Statuto
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Elemento Grafico
I Vertici
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Elemento Grafico
La Struttura
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Le Aziende Associate
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Gruppo Giovani Imprenditori
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Iscrizioni
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Contatti
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Conoscersi per collaborare
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Fondazione Fabbrica Solidale
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Confindustria
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Confindustria Sardegna
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Confidi Sardegna
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Elemento Grafico
ANCE
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Sportello MEPA
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Elemento Grafico
CPT
Elemento Grafico
Cassa Edile
Elemento Grafico
Elemento Grafico
E.S.I.E.A. Scuola Edile Cagliari
Elemento Grafico
ANCE Pagamenti Pubblica Amministrazione
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Elemento Grafico
LA STORIA - SOGGETTO ATTIVO DELLA NUOVA SOCIETA'
Elemento Grafico

Sottolineando questi passaggi (resi ancor più evidenti dal ricco calendario di seminari, simposi, conferenze organizzate su questi temi) si capisce dei grandi mutamenti che l'associazionismo industriale ha compiuto, anche nell'isola, in questi anni. Il passaggio da una rappresentanza corporativa (più lobby che sindacato) come la si era immaginata negli Venti del Novecento ad un "soggetto" partecipe attivo della vita sociale (portatore quindi di una "domanda politica" che privilegi i valori fondamentali di una nuova società "delle imprese e del lavoro"), è stato per l'Associazione Industriali cagliaritana una importantissima maturazione. Anche perché questo è avvenuto all'interno di un ambiente sociale e politico estraneo, se non proprio avversario, di una cultura industriale.

Con quasi ottant'anni di storia alle spalle (uno straordinario patrimonio di esperienze) l'Associazione appare oggi pronta e disponibile ad affrontare il futuro. Appare consapevole – come testimoniano i suoi atteggiamenti più recenti – delle sue responsabilità e dei suoi compiti, e, soprattutto, di quel che la comunità sarda si attende dallo sviluppo delle industrie. Lo si percepisce nei "valori" che privilegia e che persegue, sempre più d'interesse generale, proprio perché ha compreso che progresso industriale e benessere sociale sono due facce dello stesso problema, né ci si impunta sulla primogenitura dell'uno o dell'altro come nel noto apologo dell'uovo e della gallina.

D'altra parte la rappresentanza degli industriali, per quel che si è visto scorrendone la storia, ha saputo interpretare correttamente lo scorrere temporale di queste differenti condizioni ambientali. Attenta a recepire ed a governare quanto presentato dal mutare degli scenari e dall'alternarsi dei cicli economici. Sempre pronta a comprendere che il passo successivo da compiere era, ed è rimasto sempre, quello di essere al servizio dei suoi associati e della terra ove essi operano. Rimanendo sempre fedele all'esigenza di adoperarsi per la riformabilità del sistema produttivo, non solo per il mutare delle condizioni (sociali ed economiche) in cui sono chiamate ad operare le industrie, ma – conseguentemente – per ottimizzare gli atteggiamenti associativi in difesa ed a tutela delle esigenze del mondo del lavoro.

Certo, nei nostri giorni le industrie sono sempre meno energivore di quelle del passato e sono sempre meno le unità di lavoro per unità di prodotto e per valore di fatturato. D'altra parte, l'industria energy and labour intensive, così come i rigidi sistemi tayloristici delle fabbriche ed il lavoro come fatica, fanno ormai parte del passato, e lo scenario del possibile sviluppo industriale, anche qui da noi, non può che tenerne conto. Rimane però inalterata l'esigenza che l'impresa rimanga sempre più «integrata nella polis, nella società civile che la circonda e compenetra, proprio come condizione decisiva per la legittimità sociale dell'organizzazione imprenditoriale». Si è ancora consapevoli che all'impresa industriale (nella new come nella old economy) è affidato il compito di guidare la società verso il progresso, «proprio perché le cose che contano sono oggi decise dall'innovazione e questa è voluta e realizzata dall'impresa».

È questa la mission che, all'inizio del terzo millennio, guida anche a Cagliari l'associazionismo industriale. Divenuto con gli anni, per volontà e capacità proprie, importante soggetto sociale e politico, portatore di interessi reali non solo economici ma anche collettivi, capace di co-determinare scelte fondamentali per l'assetto sociale, promotore e gestore, ancora, di relazioni industriali moderne ed efficaci, componente consapevole ed indispensabile, infine, del pluralismo di una società libera e democratica. Sembrano quindi superati, e gettati alle ortiche, i miti e le illusioni dei corporativismi vecchi e nuovi, dimenticati gli scontri e le contrapposizioni fra padronato ed operai d'antica memoria. È giusto quindi affermare che si è di fronte ad una rappresentanza che è divenuta, per giusta maturazione, «preparata e pronta sì all'insopprimibile confronto sociale, ma altrettanto disponibile alla cooperazione, così da essere, per convincimento e per ruolo scelto, componente consapevole ed indispensabile della società civile dei nostri giorni». Pare questo il positivo giudizio finale che possa essere oggi espresso sulle vicende dell'Associazione Industriali di Cagliari, apparse nel loro dipanarsi nel tempo assai significative (in tema di risultati sociali conseguiti) e decisamente importanti (per l'apporto dato allo sviluppo ed alla crescita dell'economia e delle comunità dell'isola).

Foto
Elemento Grafico
vedi il file in formato .pdf

1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10
« PAGINA PRECEDENTE
 

Elemento Grafico
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Assindustria notizie circolari
Le Convenzioni
Corsi di formazione
I Servizi
Documenti
Comunicati Stampa
L'attivita'
Incontri e Convegni
Flash da Confindustria
I video
Tutte le News
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Saperformare
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Elemento Grafico
GAP
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Fondimpresa
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Aziende in vetrina
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Elemento Grafico
seguici su Facebook
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Elemento Grafico
seguici su twitter
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Elemento Grafico
Elemento Grafico

Elemento Grafico
Elemento Grafico
Elemento Grafico

Elemento Grafico
© 2007-2017 Confindustria Sardegna Meridionale - Cagliari, Viale Colombo 2
Tel. 070 604281 - Fax 070 659964 - Email: assindca@assindca.it - PEC: assindca@pec.assindca.it
Realizzazione: Micro srl per conto Gap Srl - P.IVA 00494370927